Il patrimonio culturale in mutamento. Le sfide dell’uso

0
2627

XXXV° Convegno Internazionale
Scienza e Beni Culturali

Bressanone, 2 – 5 luglio 2019

 

Il mutare delle esigenze sociali ed economiche impone crescenti pressioni sugli edifici storici e sui centri antichi, con il rischio dell’obsolescenza e dell’abbandono, o di adeguamenti spesso invasivi. Significative porzioni del patrimonio storico oggi in disuso possono essere conservate soltanto attraverso l’introduzione di nuove funzioni.

Anche nei casi in cui appaia sostenibile la continuità dell’uso attuale, la valutazione del raggiungimento degli obiettivi funzionali, prestazionali e conservativi richiede uno sforzo multidisciplinare, che prenda in considerazione diversi aspetti quali ad esempio la compatibilità degli interventi proposti, la conservazione degli interni e delle collezioni, la prevenzione dell’usura delle superfici, l’ottimizzazione del microclima.

Il Convegno Scienza e Beni Culturali si propone quindi di raccogliere riflessioni ed esperienze, sotto diverse prospettive, su temi quali:

  • Uso e riuso: esigenze prestazionali e compatibilità
  • Patrimonio costruito e cambio d’uso
  • La dimensione urbana e territoriale del mutamento
  • L’uso e la programmazione

Scarica la circolare
Vai al sito