Call for project “Trasformazioni urbane innovative”

0
3543

CNAPPC
TRASFORMAZIONI URBANE INNOVATIVE

Vi informiamo che il CNAPPC, attraverso il Dipartimento Agenda Urbana e Politiche Europee e con il Patrocinio dell’Anci, ha bandito una call for project per raccogliere e mettere a sistema gli interventi innovativi di riqualificazione urbana capaci di diventare elementi propulsori e significativi per le future azioni di rigenerazione.

Trasformazioni urbane innovative” si rivolge ai professionisti, comuni, enti e associazioni che hanno realizzato o stanno realizzando progetti sui temi dell’Agenda Urbana (mobilità sostenibile, efficientamento energetico, infrastrutture per l’inclusione sociale, tutela dell’ambiente e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali) attraverso i Programmi Nazionali ed Europei (Piano Periferie, UIA, Smart City, Urbact, Horizon 2020, ecc.).
Il tema della call può essere inteso alle diverse scale territoriali all’interno delle quattro categorie di concorso:
– Città moderna e contemporanea: crescere e vivere meglio senza consumo di suolo;
– Città storica: nuove funzioni e nuovi modi di abitare;
– Piccoli centri, aree interne e nuovi paesaggi: strategie per tutelare il patrimonio e rinnovare il tessuto sociale;
– Micro-interventi partecipati e innovativi di riqualificazione urbana.

Possono essere candidati interventi, realizzati o in corso di realizzazione, ma già diventati veicolo di cambiamento e di inversione di tendenze quali abbandono, degrado, spopolamento, e quindi, responsabili della nascita, contestuale o successiva, di interventi di riqualificazione più ampi con attività culturali ed economiche al contorno.
Il CNAPPC intende divulgare i risultati attraverso una pubblicazione e una mostra di presentazione dei progetti selezionati ed esponendo gli stessi in occasione di eventi nazionali ed internazionali.

Per partecipare è necessario inviare la propria adesione via email a: call_tui@cnappc.it, entro il 4 marzo 2019 ore 12.00, la scadenza ultima per l’invio dei progetti è prevista entro il 5 Aprile 2019.

Tutte le informazioni sono reperibili su www.awn.it