Prossime scadenze
18 Maggio 2018 | 6:00 | Tags: STUDI APERTI, open, cnappc

Torna il 18 e il 19 maggio prossimi “Open Studi Aperti”, iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e dagli Ordini territoriali che vedrà coinvolti centinaia di studi di architettura che saranno aperti, in contemporanea, ai cittadini. Una vera e propria manifestazione diffusa sul territorio italiano per avvicinare il cittadino all’architetto, al pianificatore, al paesaggista e al conservatore e farne conoscere l’importanza quale figura fondamentale della vita quotidiana del singolo e delle comunità, come operatore di tutela e di valorizzazione del paesaggio, dei territori, del patrimonio artistico e culturale.

 

Dopo “Open Studi Aperti” - organizzato dal Dipartimento Cultura, Promozione della Cultura Architettonica e della Figura dell'Architetto - un importante appuntamento attende gli architetti italiani. Si terrà, infatti, a Roma dal 5 al 7 luglio prossimi - presso l’Auditorium Parco della Musica - l’VIII Congresso Nazionale che, a dieci anni dall’ultimo tenutosi a Palermo, intende offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell'abitare, delle città e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello.

 

Scarica allegato

20 Aprile 2018 | 9:30 | Tags: ORARI SEGRETERIA

Si comunica che per motivi organizzativi, la Segreteria dell'Ordine nei giorni 18, 19, 20 Aprile p.v. terrà il seguente orario: 9:30 - 16:30 (orario continuato).

18 Aprile 2018 | 12:00 | Tags: concorso di idee, riqualificazione, casa castelletti, bando

La Parrocchia di San Vittore Martire, in collaborazione con l'Ordine Architetti PPC della Provincia di Varese, bandisce un concorso di idee per la Riqualificazione di Casa Castelletti.

Oggetto del Concorso di idee è l’acquisizione di proposte ideative con l’individuazione di un soggetto vincitore, a cui, il committente si riserva, previo reperimento delle risorse economiche necessarie, di affidare, con procedura negoziata senza bando, le fasi successive della progettazione e della direzione dei lavori.


Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire presso la segreteria dell'Ordine Architetti PPC di Varese entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 18 Aprile 2018.

Le richieste di chiarimento possono essere inoltrate esclusivamente secondo la seguente procedura: invio PEC all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , entro il 1 Marzo 2018.

 

Il concorrente deve eseguire, il versamento a favore dell’Ordine APPC di Varese l’importo di € 20,00 quale contributo per diritti di segreteria per la partecipazione al presente Concorso, allegando la ricevuta ai documenti di gara.

Il versamento dovra’ essere eseguito entro il giorno 13/04/2018 con le seguenti modalita’:

-  bonifico bancario – Banca Popolare di Sondrio – IBAN IT10 G056 9610 8020 000200 26X14

- carta di credito, bancomat, contanti presso la segreteria dell’Ordine Architetti PPC di Varese in Via Gradisca 4 a Varese.

 

N.B. I file dwg e ctb sono scaricabili dal sito di europaconcorsi https://europaconcorsi.com/bandi/379865-riqualificazione-di-casa-castelletti 

 

Scarica Bando

Scarica allegato 1

Scarica allegato 2

Scarica allegato 3

Scarica allegato 4

Scarica allegato 5

Scarica allegato 6

Scarica risposte ai quesiti

 

 

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Foto 7

Foto 8

Foto 9

Foto 10

Foto 11

Foto 12

Foto 13

Foto 14

 

 

12 Marzo 2018 | 1:30 | Tags: inarcassa, COMUNICAZIONE

Vi informiamo di problemi emersi nell’ultimo Consiglio dei Delegati Provinciali, tenuto a Roma l’1 e 2 marzo, precisamente in merito a:

 
- cumulo gratuito per i periodi di assoggettamento a I.N.P.S. e Inarcassa
- bilancio attuariale (di lunga scadenza e cioè fino al 2070)
- compensazione del contributo Inarcassa con eventuali crediti d’imposta tramite F24
 
oltre ad accenno a disegno di legge del “Movimento 5 Stelle” in merito alle Casse di Previdenza Private in cui ovviamente ricade Inarcassa. 
 
 
5 Marzo 2018 | 12:00 | Tags: RINNOVO, quota iscrizione

Vi comunichiamo che entro il 5 Marzo 2018 si dovrà rinnovare la quota annuale di iscrizione all’Albo pari a € 200,00.

Nei prossimi giorni La Banca Popolare di Sondrio invierà a tutti gli iscritti il MAV di pagamento tramite Posta Elettronica Certificata (PEC).

 

Sarà possibile pagare la quota anche con bonifico bancario: IBAN:  IT 10 G 05696 10802 000020026X14 

oppure in segreteria con: 

• assegno 

• carta di credito 

• bancomat

 

Scadenze di pagamento per l’anno in corso e le relative more:

dal  6 Marzo 2018  al 29 Giugno 2018            € 250,00 (di cui € 50,00 di mora)

dal  30 Giugno 2018 al 31 Dicembre 2018     € 300,00 (di cui € 100,00 di mora)

 

Ricordiamo che chi si è iscritto all’albo dal 1.1.2016 ad oggi, paga la quota di iscrizione di € 183,00 sempre con scadenza 5 Marzo 2018 e con l’applicazione delle seguenti more:

dal   6 Marzo 2018  al 29 Giugno 2018           € 233,00 (di cui € 50,00 di mora)

dal  30 Giugno 2018 al 31 Dicembre 2018     € 283,00 (di cui € 100,00 di mora)

 

Dopo  il 31 Dicembre 2018, in caso di mancato pagamento della quota annuale, secondo l’ex art. 50 del R.D. 2537/25, il Consiglio di Disciplina dell’Ordine si vedrà costretto ad avviare procedimento disciplinare nei confronti dei colleghi che risultassero morosi.

 

Cordiali saluti. 


Il Presidente dell’Ordine

arch. Ileana Moretti   

 
1 Marzo 2018 | 8:36 | Tags: day office, SERVIZIO, appuntamenti
Se hai necessità di uno spazio di appoggio per il tuo lavoro o un luogo dove poter organizzare incontri legati alla professione, l’Ordine propone ai propri iscritti il servizio
 
DAY OFFICE
 
dal 1 Marzo al 31 Luglio 2018
presso la sede dell'Ordine in Via Gradisca 4 - Varese
 
 
 
 
19 Gennaio 2018 | 1:03 | Tags: consiglio, DELIBERA, CREDITI MANCANTI

Ricordiamo che il 30 Giugno 2017 è scaduto il semestre di ravvedimento operoso, termine ultimo per regolarizzare la propria posizione formativa, pertanto tutte le pratiche degli iscritti inadempienti verranno trasmesse al Consiglio di Disciplina come previsto dall’art. 9 comma 2 del Codice Deontologico degli Architetti PPC in vigore dal 01/01/2014 e aggiornato il 01/09/2017, con addebito di costi della gestione della pratica, fino ad un massimo di € 200,00, (secondo quanto stabilito dalle linee guida del CNAPPC) come da delibera di Consiglio del 5 Dicembre 2017.

 

Scarica delibera di Consiglio del 5 Dicembre 2017

5 Gennaio 2018 | 6:00 | Tags: chiusura segreteria, VACANZE NATALIZIE

Si comunica che la Segreteria dell'Ordine rimarrà chiusa per le vacanze natalizie dal 23 Dicembre 2017 al 5 Gennaio 2018.  

16 Dicembre 2017 | 12:00 | Tags: ordine architetti, commissioni
Il Consiglio dell'Ordine intende costituire 12 gruppi di lavoro, dedicati ciascuno ad uno specifico ambito relativo alla nostra professione.
 
Ogni commissione, all'interno del costituendo Centro Studi, sarà chiamata:
 
- ad indagare e sviluppare tematiche e problematiche per proporre momenti di confronto, scambio e formazione, anche con il coinvolgimento di esperti esterni;
- produrre eventuale documentazione su temi specifici;
- interfacciarsi con il Consiglio per proporre azioni finalizzate alla soluzione di criticità o la proposta di buone prassi.
 
 
Per ogni Commissione saranno individuati da parte del Consiglio dell'Ordine:
 
- un coordinatore         con il compito di organizzare il lavoro della Commissione
 
- un vicecoordinatore con il compito di supplente in caso di assenza del Coordinatore, con cui collabora strettamente
 
- uno o più consiglieri referenti con l’obiettivo di garantire un contatto diretto tra le attività delle Commissioni e quelle del Consiglio
 
- 12 componenti
 
 
La partecipazione è aperta a tutti gli iscritti all'Ordine di Varese che non abbiano avuto condanne negli ultimi 5 anni in ambito disciplinare, che siano in regola con i versamenti delle quote e con l'obbligo formativo, per un massimo di 15 componenti per Commissione (in caso di eccedenza verrà stilata una lista di attesa).
La selezione avverrà a cura del Consiglio dell'Ordine.
 
 
 
Le Commissioni saranno le seguenti: 
 
1. Formazione
 
2. Sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro. Prevenzione incendi
 
3. Giovani e le pari opportunità
 
4. Urbanistica e governo del territorio. (Territorialità: Busto Arsizio / Gallarate / Saronno / Luino)
 
5. Paesaggio e beni culturali 
 
6. Bandi, concorsi e qualità del progetto
 
7. Sostenibilità ed energia
 
8. Lavori pubblici
 
9. Eventi e attività culturali viaggi di aggiornamento culturale 
 
10. Design e Interiors 
 
11. Reti nazionali e internazionali
 
12. Rigenerazione urbana, riuso e paesaggio
 
 
 
1. Formazione
La Commissione si occupa di organizzare, coordinare e promuovere i corsi sull'intero territorio provinciale, vagliando e coordinando le proposte delle Commissioni di lavoro e degli enti esterni all'Ordine.
 
2. Sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro. Prevenzione incendi. Incarico di CTU/CTP-Rapporti con il Tribunale
La Commissione vuole essere un punto di riferimento per gli architetti che si occupano di sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro. Attraverso l’analisi dello stato attuale, la valutazione delle criticità, il monitoraggio normativo e le proposte formative, si intente indagare i maggiori ambiti di intervento del D.Lgs 81-08; dai cantieri edili alle aziende ed attività produttive, fino ad arrivare alla gestione della sicurezza per l’organizzazione di eventi.
La Commissione si dedica anche all’analisi dell'articolato panorama normativo della prevenzione incendi, disciplina alla base anche dell'ordinaria progettazione civile e industriale, e redige l’istruttoria per l’inserimento dei professionisti negli elenchi della ex L. 818/84.
Infine, la Commissione si dedicherà anche al delicato incarico tecnico per gli architetti che ricoprono il ruolo di Consulente Tecnico del Giudice o Consulente di Parte. Ci si addentrerà con maggiore dettaglio nelle leggi che governano il processo civile e le esecuzioni immobiliari cercando di dare maggiori proposte, incisività, spunti di riflessione sulle dinamiche e sui rapporti e ruoli che legano i CTU/CTP con il Giudice, le parti e gli avvocati.
La Commissione rappresenta il riferimento per i corsi di formazione dell’Ordine e della Fondazione, coordinati e promossi dalla Commissione Formazione.
 
3. Giovani e le pari opportunità
La Commissione vuole valorizzare il ruolo che i giovani iscritti rivestono per il futuro della professione. 
Gli obiettivi sono: lavorare alla definizione di strumenti utili per affrontare al meglio il mondo del lavoro, sostenere la parità di genere, le pari opportunità per le professioniste e per i giovani, promuovere il ruolo dell’architetto tramite canali non convenzionali e analizzare le criticità relative all’imposizione fiscale, alla previdenza sociale e alla tutela della professione.
 
4. Urbanistica e governo del territorio. Territorialità: Busto Arsizio / Gallarate / Saronno / Luino
La Commissione porrà attenzione alle pratiche, alle procedure e ai principi innovativi che interessano gli strumenti e le modalità della pianificazione urbanistica dei Comuni e delle Unioni di Comuni, nonché alla governance istituzionale e alle relazioni pubblico-privato nel governo del territorio, con riferimento alla legislazione nazionale e regionale vigente ed in divenire. La Commissione si concentrerà inoltre sulla revisione generale del PGT di Varese, sulla pianificazione territoriale e strategica delle città e nel rapporto con i territori e i piani locali, sulla pianificazione della Regione.
La commissione si comporrà di sottocommissioni che si occuperanno delle altre parti del territorio della provincia. 
 
5. Paesaggio e beni culturali 
La Commissione, per la natura stessa dell’ambito professionale cui si dedica, possiede un carattere interdisciplinare. La riflessione sulla città costruita orienta la discussione del focus verso argomenti tecnici (le tecniche del restauro e la normativa specifica), ma anche verso temi più ampi come la tutela del patrimonio storico e su temi come la valorizzazione delle architetture del XX secolo e del paesaggio consolidato con l’obiettivo di avviare una riflessione condivisa.
 
6. Bandi, concorsi e qualità del progetto
La Commissione si pone come obiettivo una riflessione critica sul processo di ideazione dell’architettura, dal progetto alla realizzazione, insistendo sulle possibilità che l’architetto ha nell’incidere culturalmente e concretamente su teorie e pratiche dell’architettura. Casi studio, concorsi e temi di attualità come l’imminente revisione del PGT di Varese rappresentano spunti utili per la costruzione di proposte virtuose.
 
7. Sostenibilità ed energia
L’obiettivo della Commissione è la promozione della cultura della sostenibilità ambientale e della progettazione degli edifici eticamente corretti, come elemento qualificante dell’architettura. 
La Commissione approfondirà inoltre le novità legislative e normative per informare i colleghi e promuovere il dialogo con altri enti, Ordini e organizzazioni. La Commissione dedicherà anche il suo impegno all'approfondimento di aspetti utili alla progettazione nel rispetto dei Requisiti Minimi e dei Criteri Ambientali Minimi attualmente in vigore, della loro evoluzione e del conseguente impatto sul mercato di materiali e tecnologie per l’edilizia sostenibile.
 
8. Lavori pubblici
La Commissione si prefigge l’approfondimento di quanto afferisce alle procedure edilizie e alla normativa collegata. Le attività principali riguardano il Regolamento Edilizio Tipo, il Mude, la formazione e lo sportello di consulenza, le pratiche telematiche. La Commissione si impegna inoltre a proporre attività e progetti volti a migliorare la relazione con la PA, a semplificare e, in generale, a favorire la crescita professionale e culturale degli architetti.
 
9. Eventi e attività culturali viaggi di aggiornamento culturale
La Commissione si propone l'organizzazione di eventi che possano sviluppare la frequentazione dell'Ordine e la socialità tra gli iscritti.
Si adopererà nell’ambito culturale architettonico per proposte relative ai viaggi di aggiornamento culturale.
 
10. Design e Interiors
La Commissione si propone di indagare le sovrapposizioni tra le discipline dell’architettura e del design con un approccio aperto e multidisciplinare, intessendo rapporti con associazioni di categoria, aziende e professionalità esterne.
L’architetto come designer degli spazi, dei servizi e dei processi materiali ed immateriali, le relazioni con i makers e col terzo settore sono alcuni ambiti di lavoro.
 
11. Reti nazionali e internazionali
Obiettivo della Commissione è promuovere la figura dell’architetto per lo sviluppo della professione all’estero e in Italia, creando rete a livello locale per un’azione coordinata. Risulta fondamentale indagare la collaborazione con le aziende operanti all’estero e viceversa, fotografando le tendenze di sviluppo all’estero: dall’individuazione di metodologie utili per avviare l’attività allo studio degli obblighi previsti, dall’analisi dei Paesi nei quali sia più vantaggioso proporsi all’identificazione dei soggetti cui rivolgersi per la pratica della professione.
 
12. Rigenerazione urbana, riuso e paesaggio
La Commissione si propone di analizzare e sviluppare le tematiche connesse alla rigenerazione di spazi vuoti e degradati nella città contemporanea proponendo nuove letture e progettualità del territorio e di costruire un’interfaccia nel rapporto con gli enti e le istituzioni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Accedi all’area riservata
 
Sei un nuovo utente?
  
Iscriviti alla Newsletter