26 Maggio 2018 | 12:05 | Tags: freespace, venezia, ARCHITETTURA, mostra, biennale

Dal prossimo 26 maggio e fino al 25 novembre 2018 ai Giardini e all’Arsenale, nonché in vari luoghi di Venezia, si svolgerà la

16 Mostra Internazionale di Architettura
  
 

FREESPACE”, a cura di Yvonne Farrell e Shelley McNamara, organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.

Grazie ai rapporti intercorsi e alla disponibilità manifestata dalla Biennale stessa, il Consiglio Nazionale Architetti anche per questa edizione, ha avuto la possibilità di definire una convenzione sulla base della quale sono state pattuite condizioni agevolate a favore dei professionisti iscritti a tutti gli Ordini.

E’ quindi possibile acquistare da subito, on line, un Accredito Speciale CNAPPC che consente di accedere illimitatamente alle sedi espositive per tutto il periodo di apertura della Mostra, permettendo inoltre di fruire dell’orario esteso di apertura dell’Arsenale nei weekend estivi:


Tariffa early bird: €60 anziché 85€ (+0,50 di commissione)

Deadline per usufruire della tariffa early bird: 31 agosto (termine prorogato rispetto a quelle del 30 Aprile, inizialmente previsto dall’art.1.2 della convenzione)
 

Per acquistare l’accredito, inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  indicando in oggetto “Richiesta accredito speciale CNAPPC”, allegando la tessera d’iscrizione all’Ordine o la mail ricevuta dall’ordine. Alla ricezione della mail riceverete un codice per accedere all’acquisto on line attraverso il seguente link:
 

https://labiennale.vivaticket.it/ita/event/accredito-freespace/110352?idt=653 

È possibile effettuare il pagamento con carta di credito o carta prepagata. 

Gli accreditati dopo aver effettuato l’acquisto riceveranno via mail la ricevuta di pagamento che dovrà essere presentata unitamente al documento d’identità e/o alla tessera d’iscrizione all’ordine al momento del ritiro dell’accredito che avverrà presso le biglietterie dedicate.

Si ricorda che l’accredito è strettamente personale e non cedibile e dovrà essere accompagnato da un documento di identità valido per poter entrare in Mostra.
 

In virtù della eccezionalità dell’evento e dei suoi contenuti, ai sensi dell’art. 5.2 delle Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo, il CNAPPC ha riconosciuto, con specifica delibera di Consiglio, l’attribuzione di 2 CFP ai partecipanti all’evento (cfr. art. 4 Convenzione).


Vai al sito della Biennale di Venezia 2018

 

 

Per inviare il proprio commento è necessario loggarsi
Accedi all’area riservata
 
Sei un nuovo utente?
  
Iscriviti alla Newsletter