2 Dicembre 17 | 2:45

Appuntamento al MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo,  il prossimo 2 dicembre per la “Festa dell’Architetto 2017”. Promossa dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di concerto con la rete degli Ordini provinciali degli Architetti e con lo stesso MAXXI, la Festa intende favorire, valorizzando la qualità del progetto, la comprensione del ruolo civile e culturale dell’architettura nella società italiana e nel mondo. 

 

Intende, altresì, dare visibilità - attraverso i Premi “Architetto Italiano” e “Giovane Talento dell’Architettura italiana” - a quegli architetti che abbiano saputo raccogliere le sfide che l’architettura contemporanea impone oggi raggiungendo nelle loro opere una intensa qualità dal punto di vista ambientale, emotivo, sensoriale e coniugando estetica, funzionalità, sostenibilità e sicurezza.

 

Per saperne di più 

14 Settembre 17 | 9:00
Segnaliamo la giornata di studi organizzata dal CNAPPC, AIAPP e CONAF
 
Paesaggi connessi: l'iniziativa intende promuovere un confronto tra differenti competenze tecniche e professionali sul progetto di paesaggio inteso soprattutto come strumento adatto a favorire relazioni plurime e multifunzionali (ecologiche, ambientali, culturali, sociali, economiche, ecc.) tra risorse, contesti, luoghi, persone. 
 
 
14 Settembre 2017
dalle ore 9,00 alle ore 17,00
presso Sala Curò - Piazza della Cittadella, 10 - Bergamo
 
 
Paesaggi connessi è articolata in due sessioni tematiche, Fare paesaggi e In network.

La prima sessione è dedicata alla presentazione di concreti casi studio, individuati a partire dalla messa a fuoco di concetti chiave come connessione, rete, sistemi di relazioni.
 
La seconda sessione si propone di esplorare il panorama della comunicazione e della cultura del progetto di paesaggio.
 
 
La giornata di studi rilascerà agli architetti n. 6 cfp validi per il triennio 2017/2019
 
 
 
 
28 Settembre 17 | 9:00

Segnaliamo il concorso di idee per la riqualificazione di 10 aree periferiche giunto alla seconda edizione. L’iniziativa nasce da una convenzione stipulata tra il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e la Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del MiBACT.

Le aree oggetto del concorso sono state selezionate, mediante una procedura avviata nel mese di giugno 2017, da un’apposita Commissione costituita dai rappresentanti di ANCI, MIBACT e CNAPPC, che ha esaminato le 61 aree proposte dalle Amministrazioni comunali italiane.

Tra le caratteristiche fondamentali del concorso, la partecipazione consentita solo attraverso la presenza di un giovane progettista (under 35) e l’impegno assunto delle Amministrazioni proponenti a conferire il successivo incarico progettuale realizzativo ai vincitore di ciascuna area.

E’ ammesso presentare la proposta ideativa per una sola delle aree in concorso.

 

La scadenza è fissata per il 28 settembre 2017. La proclamazione dei vincitori dovrà avvenire entro il successivo mese di ottobre.

 
 
 
 
14 Luglio 17 | 4:00

Trasmettiamo quanto pervenuto dal CNAPPC:

Nell’ambito della programmata riorganizzazione/rimodulazione dei servizi informatici offerti, il Consiglio Nazionale è in procinto di migrare le caselle di posta elettronica Awn-Archiworld in dotazione alle strutture territoriali e ai professionisti iscritti all’Albo su una nuova piattaforma denominata “Zimbra”. 

Lo “switch off” è programmato per venerdì 14 luglio 2017 ore 16.

Eventuali impostazioni operate sulla vecchia webmail (risponditori automatici, inoltri su altre caselle, regole di invio o ricezione ed altro) non potranno essere riportate in automatico sulla piattaforma “Zimbra”; dovranno essere impostate ex novo dal singolo utente sulla nuova piattaforma.

Gli eventuali indirizzi presenti nella rubrica potranno invece essere esportati e importati con la procedura descritta nel file allegato.

 

Scarica Comunicazione

 

Scarica Guida Esportazione Contatti

 

Scarica Manuale Zimbra

23 Maggio 17 | 9:00

Nel dicembre del 2016, in prossimità delle scadenze delle prime CNS, la Società Aruba PEC S.p.A., su indicazioni del CNAPPC, ha chiesto all’ ”Agenzia dell’Italia Digitale” quale ente preposto a definire le regole e gli standard nell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e comunicazione, di poter procedere al rinnovo dei certificati presenti nella CNS emesse dal CNAPPC senza dover effettuare una nuova emissione. Dopo mesi di attesa, l’AgID ha finalmente risposto in maniera positiva. Si preannuncia, pertanto, che a partire dal 12 maggio 2017 , Aruba PEC S.p.A. renderà disponibile a tutti gli iscritti la procedura di rinnovo dei certificati di durata triennale presenti nella card.

Si comunica che le CNS già scadute non potranno essere rinnovate; il professionista dovrà necessariamente richiedere una nuova emissione.

 

Tesserino di riconoscimento con CNS e FD (durata triennale) euro 15,00/una tantum 

Lettore standard (fornitura) euro 8,00/una tantum 

Lettore Aruba Key per CNS (fornitura) euro 38,00/una tantum 

Rinnovo certificati CNS e FD (durata triennale) euro 9,00/una tantum (stessa carta senza spedizione di alcun nuovo dispositivo)

Spese di consegna all’ordine euro 3,00/una tantum 

Spese di consegna al titolare euro 10,00/una tantum


La procedura di rinnovo prevede che l’iscritto riceva una e.mail all’indirizzo indicato al momento del rilascio della CNS.
Qualora l’iscritto non ricevesse alcun avviso potrà ugualmente procedere al rinnovo accedendo alla pagina www.pec.it – firma digitale – rinnovo oppure direttamente alla pagina https://www.pec.it/KitFirmaDigitale/Rinnovo.aspx, avendo inserito nel lettore la propria smart card, seguirà il percorso guidato.

Una volta ricevuto l’avviso di rinnovo l’iscritto dovrà collegarsi all’indirizzo web indicato e seguire il percorso guidato e completarlo PRIMA della scadenza della CNS e quindi effettuare il pagamento.

A ordine di acquisto, la richiesta di attivazione passa alla validazione dell’ordine di appartenenza che potrà, sul pannello fornito da Aruba PEC, verificare le richieste e quindi validarle (in modo da verificare che il professionista sia sempre iscritto e che i dati inseriti siano corretti) quindi l’iscritto riceverà e.mail per concludere la procedura di rinnovo con lo scarico dei nuovi certificati.

Se il rinnovo non viene eseguito prima della scadenza dei certificati si dovrà effettuare nuovamente l’acquisto della nuova carta con i certificati e recarsi ad effettuare il ritiro del kit effettuando il de visu all’ordine.

 

 

18 Aprile 17 | 9:50
Il Consiglio Nazionale ha stipulato una Convenzione con la società Visura SpA per il servizio Banche Dati Online dell’Agenzia del Territorio (Catasto e Conservatoria).
 
Il sito di riferimento per l’accesso è http://cnappc.visura.it

Il servizio prevede un’iscrizione gratuita, necessaria per l’inserimento dei dati per una eventuale fatturazione e per la scelta delle credenziali di accesso (Username e Password).
Terminata l’iscrizione, l’iscritto potrà attivare il conto prepagato a scalare o con transazione diretta e immediata con carta di credito o con bonifico bancario/bollettino postale (accredito in trenta minuti previo invio via fax o mail con copia del versamento).
 
Nell’ambito della Convenzione sono proposti anche altri servizi, tra i quali la possibilità di richiedere tutti i documenti delle Camere di Commercio.
L’elenco dei servizi e il relativo listino applicato è disponibile al link: http://cnappc.visura.it/mostraCategorieListinoPubblico.do
 
Visura SpA mette inoltre a disposizione un servizio di Customer Care telefonico (06.6841781) dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:30 e dalle ore 14:30 alle
26 Maggio 17 | 6:00
Il 26 e 27 maggio 2017, si terrà per la prima volta STUDI APERTI IN TUTTA ITALIA iniziativa del Consiglio Nazionale APPC.
 
La manifestazione accomunerà idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale nell’ambito del quale gli studi di architettura apriranno contemporaneamente le loro porte al pubblico.
 
Lo scopo è avvicinare l’architetto al cittadino e far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto, rappresentato come colui che interviene sullo spazio di vita dell’uomo sia privato che pubblico.
 
L’evento prevede che per due pomeriggi consecutivi (è possibile scegliere solo una data) dalle 18,00 alle 22,00, ogni studio aderente all’iniziativa possa presentare la propria attività ai visitatori organizzando a propria discrezione anche piccoli eventi collegati.
 
L'obiettivo è trasformare i luoghi di lavoro in spazi di incontro informale in cui sia possibile conoscersi, dialogare, confrontarsi e scambiare le proprie opinioni, assistere ad attività oltre che scoprire di persona gli ambienti in cui i professionisti operano nonché le loro attività.
È un’opportunità per comunicare le proprie specificità, sviluppare contatti, nuovi clienti o collaborazioni, farsi conoscere nel proprio quartiere, in aree decentrate ed in Provincia, per riflettere sulla propria immagine e sull’autopromozione del proprio studio.
 
Gli architetti che lavorano da casa si possono organizzare, singolarmente o in maniera collettiva, allestendo per l’occasione luoghi privati o spazi ad uso pubblico.
 
 
Successivamente verranno inviate le istruzioni per l’iscrizione definitiva che avverrà su un sito predisposto a breve dal CNAPPC dal 20 al 27 aprile 2017.
 
 
 
Coloro che intendono partecipare all'iniziativa dovranno compilare il form sul sito http://www.studiaperti.com e scaricare dal sito, nella sezione download, il kit grafico ENTRO IL 5 MAGGIO
 
Format di iscrizione:
 Sul sito predisposto del CNAPPC ci sarà un format di iscrizione dove ogni studio caricherà:
• nome dello studio, ubicazione, data/e orari di apertura, eventuale  link al sito o fb o altro dello studio
• n. di iscrizione e ordine di appartenenza del rappresentante dello studio
• un box libero per la descrizione dello studio e descrizione dell’eventuale evento interno allo studio
• liberatoria all’utilizzo dei dati e delle immagini.
 
Per info sul caricamento e scaricamento dei materiali sul sito studiaperti.com:
Pro Viaggi Architettura
Email : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  0546.655195
 
 
COSA DEVE PREPARARE E ORGANIZZARE LO STUDIO
 
Il kit grafico contiene il MANIFESTO, la CARD e la COVER FACEBOOK, tutti editabili e pertanto forniti in due formati, illustrator e indesign.
Il MANIFESTO è un poster formato 100x70, stampabile.
La CARD è una cartolina 10x20, stampabile fronte e retro, da utilizzare per la divulgazione nei luoghi pubblici/privati reputati idonei.
La COVER FACEBOOK è da utilizzare sui social media.
All'interno del kit grafico è presente anche una cartella "esempi" per comprendere meglio il possibile risultato finito.
In ogni cartella è presente un file che spiega nel dettaglio come modificare i file e come procedere nei salvataggi; sono pochi passaggi facilmente eseguibili.
 
Ogni singolo studio potrà gestire liberamente un evento che abbia come tema di fondo l’architetto indispensabile:
Ogni studio oltre a presentare il suo lavoro può: organizzare momenti conviviali, momenti musicali, ospitare un artista, un giovane collega complementare ( designer paesaggista grafico etc), un attore, una mostra fotografica, organizzare una discussione invitando un altro professionista…
Può inviare ai propri contatti l’invito/flyer personalizzabile per mail, posta e stampare le locandine da affiggere ove possibile.
 
 

 

31 Dicembre 16 | 9:00

Inviamo il link per accedere direttamente al numero di Dicembre 2016 de "L'Architetto" rivista del CNAPPC  

 

http://www.larchitetto.it/magazine/dicembre-2016 

23 Novembre 16 | 10:00
Lo scorso 18 novembre, in occasione della Festa dell’Architetto 2016 ospitata dalla Biennale di Venezia presso Ca’ Giustinian, sono stati assegnati i Premi banditi dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. 
 
Di seguito pubblichiamo i nomi dei vincitori per ognuna delle categorie:
 
- Architetto italiano 2016: Werner Tscholl, per  il complesso di opere che contraddistinguono il suo percorso professionale e di ricerca;
 
- Giovane talento dell’architettura italiana 2016: Mirko Franzoso, per il progetto “Nuova casa sociale per l'abitato di Caltron” a Cles (Tn)”;
 
- Riuso 05 Rigenerazione Urbana Sostenibile: progetto “QUID vicololuna” a Favara (Ag), capogruppo Lillo Giglia Architecture (sezione architetti); progetto “Area colloqui all’aperto del Carcere di Torino”, Casa Circondariale Lorusso e Cutugno (To), capogruppo Stefania Manzo (sezione Università, Enti, Fondazioni e Associazioni).
 
 
 

 

21 Novembre 16 | 9:45

Inviamo il link per accedere direttamente al numero di Novembre 2016 de "L'Architetto" rivista del CNAPPC  

 

http://www.larchitetto.it/magazine/novembre-2016

Accedi all’area riservata
 
Sei un nuovo utente?
  
Iscriviti alla Newsletter